Comune di Valmacca (AL)
Riferimenti pagina
Navigazione
Contenuto
AccessibilitÓ

Domenica, 20 Agosto 2017
cerca


Stile


Ufficio Anagrafe

L'ufficio Anagrafe documenta la posizione dei cittadini residenti, siano essi italiani o stranieri, e ne rileva i movimenti. Tiene conto di tutti i mutamenti che si verificano nel comune per cause naturali o civili, cioè per nascita, matrimonio, morte, emigrazione, immigrazione, e rilascia i relativi certificati. I dati anagrafici sono pubblici ma solo attraverso l'emissione di certificati, quindi non è possibile consultare i registri d'anagrafe.

L'Ufficio Anagrafe rilascia questi certificati:
- Certificati A.I.R.E.
(Anagrafe degli italiani residenti all'estero)
- Certificati anagrafici storici
- Cittadinanza
- Esistenza in vita
- Iscrizione nelle liste elettorali
- Matrimonio
- Morte
- Nascita
- Residenza
- Stato di famiglia
- Stato libero
- Stato vedovile

N.B.1 In luogo dei certificati di cui sopra è possibile presentare agli enti richiedenti (ai sensi del DPR 445/2000) una dichiarazione sostitutiva di certificazione (che per esempio può attestare quale è la propria residenza, oppure delle persone di cui si compone il proprio stato di famiglia), firmata dal richiedente, senza necessità di autenticare la firma (vedi moduli autocertificazione nella sezione dowload/modulistica).

N.B.2 Dal 1° Gennaio 2012 sono in vigore le disposizioni che vietano alla Pubblica Amministrazione di chiedere ai cittadini certificati o informazioni che sono già in possesso di altre pubbliche amministrazioni.

- Validità dei certificati:
La validità dei certificati è di 6 mesi, ma possono essere presentati anche dopo la scadenza se, in calce al certificato stesso, si appone la propria firma dichiarando, sotto la propria responsabilità, che le informazioni in esso contenute non hanno subito variazioni dalla data del rilascio (in base all'art. 41 D.P.R. 445 del 28.12.2000).

CARTA D'IDENTITA' - L'Ufficio Anagrafe rilascia la carta di identità. Per il rilascio sono necessarie n. 3 foto formato tessera recenti e a capo scoperto e dovrà essere consegnata la vecchia carta di identità che verrà ritirata e distrutta. In caso di furto o smarrimento dovrà essere prodotta la relativa denuncia presentata presso i Carabinieri o la Polizia. In caso di rilascio a minorenne dovranno firmare la richiesta (al fine che la carta di identità sia valida per l'espatrio) entrambi i genitori, anche in momenti diversi. Il costo del rilascio della carta didentità è pari a euro 5,42.

A partire dal 14 maggio 2011 non c'è più alcun limite di età per il rilascio della carta di identità che prima poteva essere rilasciata solo ai maggiori di anni 15. La durata della carta di identità è: di anni 10 per i maggiori di anni 18, di anni 5 per i minori compresi tra 3 e 18 anni, di anni 3 per i minori di anni 3. Per i minorenni è necessaria la firma dei genitori (assenso) per consentire l'espatrio con tale documento. La carta d'identità va firmata dal minore che abbia almeno 12 anni.

Si avvisa inoltre che il D.L. 112 del 25/06/2008 ha prolungato la validità delle carte di identità da 5 a 10 anni. Pertanto le nuove carte di identità emesse a partire dall'entrata in vigore di tale decreto (26/06/2008) avranno la durata di anni 10 (fatto salvo quanto sopra scritto con riferimento alla carte di identità rilasciate a minori a partire dal 14/05/2011). A seguito di questa modifica, coloro che alla data di entrata in vigore del decreto erano in possesso di una carta di identità non ancora scaduta, possono (a partire da 180 giorni prima della scadenza) far estendere la durata della loro carta di identità recandosi presso gli uffici comunali e facendo apporre, senza alcun costo, un timbro di proroga di validità della carta di identità per ulteriori 5 anni.  

Con decreto legge del 09/02/2012 le nuove carte di identità rilasciate avranno una scadenza che corrisponderà al giorno e mese di nascita del titolare immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento, come sopra specificato.

Il Comune di Valmacca dal 2 Gennaio 2017 ha aderito al progetto a favore della donazione degli organi. Pertanto in sede di rilascio della nuova carta di identità il richiedente maggiorenne ha la possibilità di dare il proprio consenso (o diniego)  a favore della donazione degli organi e dei tessuti. Tale scelta viene trasmessa in tempo reale al Centro Nazionale Trapianti  (CNT).

CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE
Dal 9 Maggio 2012 sono in vigore le disposizioni del "cambio di residenza in tempo reale". In base a tali disposizioni  i cambi di residenza (per chi proviene da un altro comune o dall'estero) o i cambi di abitazione (per chi cambia indirizzo all'interno dello stesso comune)  saranno effettivi entro 2 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della richiesta. Le richieste di cambio di residenza o di abitazione devono essere fatte all'ufficio anagrafe negli orari di apertura degli uffici. Sono inoltre possibili altre modalità della richiesta: per raccomandata, via fax o via e-mail, compilando in ogni sua parte e firmando la modulistica prevista dalla legge, che dovrà inoltre essere accompagnata da fotocopia completa del proprio documento di identità.

PASSAPORTO

Presso l'ufficio anagrafe si predispone inoltre la pratica per il passaporto (di durata 10 anni per i maggiorenni) che verrà poi rilasciato dalla Questura (Valmacca dipende dal Commissariato di Casale Monferrato) dove bisognerà recarsi, previo appuntamento, per l'acquisizione della impronte digitali.

Alla domanda (che è possibile compilare presso gli uffici comunali dove in tal caso verrà prenotato l'appuntamento per l'acquisizione delle impronte digitali) è necessario allegare:

  • fotocopia di un documento di riconoscimento valido 
  • 2 foto formato tessera identiche e recenti (chi indossa occhiali da vista può tenerli purché le lenti siano non colorate e la montatura non alteri la fisionomia del volto - inoltre lo sfondo della foto deve essere bianco)
  • Un contrassegno telematico da € 73,50 acquistabile  in tabaccheria. L'importo è cambiato dal 24 Giugno 2014. Va acquistato per il rilascio del passaporto ordinario, incluso il rilascio a favore di minori.
    Dal 24 giugno 2014 è abolita la tassa annuale del passaporto ordinario (che era pari a € 40,29). Pertanto tutti i passaporti, anche quelli già emessi, saranno validi fino alla data di scadenza riportata all'interno del documento per tutti i viaggi, inclusi quelli extra UE, senza che sia più necessario pagare la tassa annuale.
  • La ricevuta di pagamento di € 42.50 per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del Tesoro. La causale è: "importo per il rilascio del passaporto elettronico". Si consiglia di utilizzare i bollettini pre-compilati distribuiti dagli uffici postali, presenti anche in comune.
  • Per il rilascio di nuovo passaporto, a causa di deterioramento o scadenza di validità, con la documentazione deve essere consegnato il vecchio passaporto.

Gli importi da versare per il rilascio del passaporto per un minore (bollettino di C/C e contrassegno telematico) sono gli stessi dei maggiorenni. Per i minori la procedura prevede che vengano acquisite le impronte dal compimento dei 12 anni di età. E sempre oltre i 12 anni è necessaria l'acquisizione della firma digitalizzata.

Richiesta di passaporto se si è genitori di figli minori

Se si è genitore di figli minori per richiedere il proprio passaporto è necessario l'assenso dell'altro genitore. Non importa se coniugati, conviventi, separati, divorziati o genitori naturali. L'altro genitore deve firmare l'assenso davanti al Pubblico Ufficiale (che autentica la firma) presso l'ufficio in cui si presenta la documentazione. In mancanza dell'assenso si deve essere in possesso del nulla osta del giudice tutelare.

NOTA BENE: Si segnala che l'iscrizione del minore sul passaporto del genitore non è più valida dal 27.06.2012. Infatti da questa data il minore può viaggiare in Europa e all'estero solo con un documento di viaggio individuale. Al contempo i passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza.

 


Data di aggiornamento: 28/06/2017

Stampa
Stampa



©2009 - Comune di Valmacca (AL)

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   Powered by NetGuru